I VIAGGIATORI IN ARRIVO DALLE ALTRE REGIONI O DALL’ESTERO HANNO L’OBBLIGO DI COMUNICARLO ALLE AUTORITA’ COMPETENTI IN MATERIA SANITARIA


 

Si ricorda ai signori viaggiatori in transito sui mezzi, di Ferrotramviaria – Ferrovie del NordBarese, ma provenienti dalle altre regioni o dall’estero, di rispettare l’Ordinanza della Regione Puglia n° 182 del 14 marzo 2020 che impone i seguenti obblighi a tutti gli individui che fanno ingresso sul territorio regionale, al fine di rientrare e soggiornare continuativamente in Puglia, nel proprio domicilio, abitazione o residenza, sino alla data del 3 aprile 2020: 

 

 

- di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all’operatore di sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente;

 - di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni; 

- di osservare il divieto di spostamenti e viaggi; 

- di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza; 

- in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione. 

 

 

La mancata osservanza degli obblighi di cui alla citata ordinanza, comporterà le conseguenze sanzionatorie come per legge (art. 650 c.p., se il fatto non costituisce più grave reato

Pubblicato il 15/03/20

Ferrotramviaria S.p.A Direzione Generale Trasporto
Piazza A. Moro, 50/B - 70122 Bari

Partita Iva: 00890311004 - C.F.: 00431220581
Registro imprese: CCIAA ROMA n. 00431220581
Capitale sociale: 5.000.000 € I.V. - R.E.A. n. 83839