I PROFUGHI UCRAINI POTRANNO VIAGGIARE GRATUITAMENTE SU FERROTRAMVIARIA E SUL TERRITORIO PUGLIESE


 

La Puglia è una terra generosa.
Per le cittadine e i cittadini ucraini in fuga dalla guerra che trovano ospitalità in Puglia, l'accesso ai mezzi di trasporto pubblico sarà completamente gratuito.


È l'accordo raggiunto fra Regione Puglia e le imprese ferroviarie e automobilistiche – FERROTRAMVIARIA SpA, Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici, Ferrovie Appulo Lucane, Ferrovie del Gargano e Cotrap – che gestiscono i servizi di trasporto pubblico locale.


"Ringrazio vivamente per la sensibilità dimostrata le aziende che operano in Puglia – commenta l'assessora ai Trasporti Anita Maurodinoia – Il trasporto pubblico locale è un servizio essenziale e non poteva esimersi dall’andare incontro a una parte della popolazione internazionale in questo momento costretta a viaggiare per salvarsi la vita e costruirsi un nuovo futuro. Era doveroso per il nostro settore dare un contributo”.

Pubblicato il 11/04/22

Ferrotramviaria S.p.A Direzione Generale Trasporto
Piazza A. Moro, 50/B - 70122 Bari

Partita Iva: 00890311004 - C.F.: 00431220581
Registro imprese: CCIAA ROMA n. 00431220581
Capitale sociale: 5.000.000 € I.V. - R.E.A. n. 83839