COMUNICATO STAMPA - FIRMATO IL CONTRATTO D'APPALTO PER L'INTERRAMENTO DELLA LINEA FERROVIARIA NELL'ABITATO DI ANDRIA


 

COMUNICATO  STAMPA

 

Ferrovia Bari –Barletta 

Interramento della linea nell’abitato di Andria

Firmato in data 21/5/2020  il contratto d’appalto con il Consorzio Integra 

 

In data 21/5/2020 la Ferrotramviaria ha sottoscritto il contratto d’appalto per i lavori di Interramento della linea ferroviaria Bari-Barletta nel centro abitato di Andria.

L’appalto è stato affidato al Consorzio Integra di Bologna per un importo di € 62.150.868,63, oltre IVA,  comprensivo di oneri di sicurezza, progettazione esecutiva e bonifiche da ordigni bellici. La sottoscrizione è avvenuta a valle di una gara d’appalto che ha preso avvio con il bando di gara pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 19/5/2018 e a seguito della valutazione, col metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa, delle 10 proposte presentate da altrettanti concorrenti.

Il finanziamento sarà garantito da fondi F.E.S.R. (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo 2014-2020 per il tramite della Regione Puglia – Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità.

Nei prossimi giorni verrà avviata la progettazione esecutiva da parte dell’appaltatore a cui seguirà l’avvio dei relativi lavori previsti  entro la fine dell’anno e che avranno una durata di 574 giorni.

L’espansione edilizia degli anni  ’60-’70 nell’abitato di Andria ha comportato l’edificazione nelle immediate vicinanze della ferrovia e i passaggi a livello ivi presenti per tanti anni hanno rappresentato una barriera tra le due parti della città.

Con i lavori appaltati si provvederà a ripristinare una ricucitura del tessuto urbano attraverso l’eliminazione dei suddetti passaggi a livello e la realizzazione di tre zone che consentiranno la permeabilità tra le due parti della città che attualmente risultano divise proprio dalla ferrovia. Tali zone si troveranno rispettivamente in corrispondenza della Stazione centrale, della nuova Fermata di Andria Nord, che verrà realizzata in corrispondenza del Palazzetto dello sport e del Parco pubblico IV novembre.

Maggiori dettagli del progetto definitivo sono disponibili sul sito della Ferrotramviaria (https://www.ferrovienordbarese.it/societa-trasparente/espropriazioni-interramento-andria-nord).

 

Nei giorni scorsi la Ferrotramviaria ha inviato un avviso personale a tutte le ditte catastali che risultano intestatarie degli immobili interessati dagli interventi ai sensi di quanto previsto dall’art. 17 del D.P.R. 327/2001 comunicando il provvedimento regionale che ha disposto la pubblica utilità dell’opera.

Anche questa comunicazione con i relativi allegati è visionabile dal sito della Ferrotramviaria (Interramento Andria e costruzione nuova fermata Andria Nord) Tale comunicazione ha l’obiettivo di avvisare le ditte catastali, interessate direttamente dai lavori, che alcune parti degli immobili posti nelle vicinanze dell’attuale linea ferroviaria potranno essere assoggettati ad occupazione temporanea o ad espropriazione. In entrambi i casi verrà corrisposto un indennizzo e si provvederà alla fine dei lavori al ripristino dei manufatti eventualmente interessati.

Nei prossimi mesi incaricati della Ferrotramviaria e della ditta appaltatrice provvederanno, previa comunicazione, ad effettuare sopraluoghi presso gli immobili interessati dai lavori.

 

Pubblicato il 23/05/20

Ferrotramviaria S.p.A Direzione Generale Trasporto
Piazza A. Moro, 50/B - 70122 Bari

Partita Iva: 00890311004 - C.F.: 00431220581
Registro imprese: CCIAA ROMA n. 00431220581
Capitale sociale: 5.000.000 € I.V. - R.E.A. n. 83839